Il nuovo algoritmo di Facebook: premia la qualità!

Non tutti si sono accorti del nuovo “algoritmo” di Facebook, ma in tanti stanno avendo dei comportamenti diversi e, quindi, dei risultati diversi!

Obiettivo madre resta è sempre la qualità.

Sono anni che “gli addetti ai lavori” parlano di contenuti di valore per conquistare gli utenti, ed è quello che, il nuovo algoritmo di Facebook, ha recentemente riportato in auge. Mark Zuckerberg ha, infatti, spiegato i nuovi fattori di ranking del rinnovato algoritmo del feed di Facebook e l’obiettivo di questo aggiornamento:

trascorrere meno tempo sulla piattaforma ma con più soddisfazione.

Facebook non vuole perdere utenti e vuole passare dalla quantità alla qualità, per evitare che gli utenti si annoino e vadano alla ricerca di nuovi strumenti più “belli” abbandonando Facebook per altri social più interattivi e meno carichi di advertising.

Ma in che modo è possibile raggiungere lo scopo di popolare la piattaforma con contenuti di qualità?

Ad esempio incentivando i video.

Il nuovo algoritmo di Facebook, infatti, mette al centro l’interazione, penalizzando spesso i contenuti organici di aziende e brand.

Se lo scopo del social è creare relazioni sociali sono proprio i contenuti che spingono in questa direzione a trovare un posizionamento migliore all’interno del news feed. Questo significa che anche i video saranno premiati, perché sono questi i contenuti in grado di creare maggior coinvolgimento e interazione, oltre il semplice like.

Per le aziende, ad esempio, non basterà più informare il pubblico su prodotti e attività, ma sarà sempre più necessario raccontarsi.

La visibilità “gratuita” (organica) per i brand calerà ancora e dall’altro lato quella a pagamento costerà ancora di più. Non ci si potrà più permettere di sprecare investimenti pubblicitari in annunci brutti o sbagliati. Sfruttare il formato giusto diventerà ancora più importante per ottenere un ROI ottimale.

Per creare conversazioni e interazioni davvero utili e interessanti per le persone, sarà necessario rimettere in moto la creatività delle aziende e la capacità di comunicare in modo stimolante ed emotivamente coinvolgente.
Proprio in questo senso il video possiede le caratteristiche ideali per coinvolgere gli utenti: è una forma di comunicazione che combina immagini e narrativa, e questo lo trasforma in un potente strumento di coinvolgimento emotivo.

Senza considerare che il trend del numero di ore che ogni utente trascorre guardando video è in rapido aumento.

Quello che ci ricorda il nuovo algoritmo di Facebook è che i social network sono fatti per le persone e per loro le aziende devono sforzarsi di creare contenuti sempre più interessanti e stimolanti.

Una semplice presentazione testuale di chi sei e cosa fai oggi non basta più, bisogna cominciare a raccontarsi e il modo migliore per farlo sono i video.

E tu, cosa aspetti?

Richiedi un preventivo gratuito:

infoline +393922236719

 

Commenti

Lascia un Commento

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register